Linea Linea M6

La linea M6 collega la periferia nord della città (capolinea Olgiata) con la stazione Termini, procedendo sugli stessi binari della linea M4 nella tratta Tuscolana-Ostiense. La M6 ricalca quasi per intero la tratta urbana della FL3.

La linea M6 ha una funzione importante di smistamento del carico sia della M1 (che incrocia a Termini e a Valle Aurelia) sia della M4, di cui condivide l’intera tratta Tuscolana-Trastevere.

Per questa ragione, la M6 consente anche di raddoppiare la frequenza dei convogli su tale segmento, con un evidente beneficio per la mobilità.

La linea è inoltre  un cordone connettivo importante, poiché attraversa le stazioni Termini, Pigneto, Tuscolana, Ostiense, Trastevere, incrociando le linee  M1, M2, M3, M4, M7, M9, nonché la Circle Line.

Per convertire la tratta urbana della FL3 a metro di superficie e inserire la M6 nel sistema Metrovia sono necessarie alcune opere di adeguamento e trasformazione:

  • creazione del nodo di interscambio FL3-M6 ad Olgiata;
  • miglioramento della connessione fra Ostiense (FL5, M4, M6) e Piramide (M2);
  • creazione delle nuove fermate Porta Maggiore, Zama, Appia Antica, Testaccio, Villa Pamphili;
  • collegamento tra fermate Tuscolana (M4, M6, FL5)  Pontelungo (M1) con tapis roulant o altro trasferimento ettometrico;
  • adeguamento dei percorsi viaggiatori all’interno della stazione Termini.

È poi necessario adeguare la segnaletica e la comunicazione visiva al nuovo servizio integrato.