Linea T16 Risorgimento - Colli Aniene

La T16 collega Prati con il Tiburtino e la periferia Est attraversando il centro storico.

Metrotram T16

La T16, insieme a T13 e T15, nasce dal’ottimizzazione delle frequenze del T8. Infatti, a causa della compresenza di T8 e TVA su via Nazionale, le frequenze di entrambi dimezzano. Le nuove linee introdotte da Metrovia vanno a occupare quegli slot liberi sui tratti non comuni a 8 e TVA, ottimizzando il servizio e aprendo nuovi itinerari.

Ben 8 le occasioni di scambio tram – metro: Repubblica (M1), Castro Pretorio e S. Maria del Soccorso (M2), Sant’Angelo, Navona (M3), e poi i il nodo di scambio centrale di Venezia (M3, M9 e M10) e le due principali stazioni ferroviarie, Termini (M1, M2, M7 e MO) e Tiburtina (M2, M4, M5 e MO).
Molte anche le linee di Metrotram incrociate: T1, T3, T4, T5, T6, T7, T8, T13, T14, T15, TVA.
Sette le linee S con cui scambia nelle stazioni ferroviarie: S1, S2, S3, S4, S6, S10 e S12.

La T16 è una nuova linea passante est-ovest.

Collega i popolosi quartieri lungo la Tiburtina, facendo da adduzione alla metropolitana pesante M2, passa adiacente la Stazione Tiburtina e serve la Città universitaria e la Biblioteca Nazionale. Quindi lambisce Termini e percorrendo tutta via Nazionale e Corso Vittorio attraversa l’ansa barocca distribuendo il flusso di M3, per terminare la sua corsa a Piazza Risorgimento.