San Pietro

San Pietro è un nodo di Roma ovest tra metropolitana, ferrovie e metrotram.

San Pietro è un crocevia del trasporto veloce di Roma ovest, che assume importanza grazie all’incontro di una linea metropolitana, un metrotram e due treni regionali.

Qui scambiano la linea M6 della Metrovia, le ferrovie regionali FL3 e FL5, la MO (Circle Line) e il Metrotram T4.

La stazione, una delle più cinematografiche della città, è affiancata da un’area della stazione è oggi caratterizzata da un cantiere interrotto ormai da oltre 10 anni.
Si tratta di un progetto che prevedeva la realizzazione di un complesso alberghiero di lusso, ma che è finito per diventare una delle tante opere incompiute della città.

Tutta l’area pertanto richiede una riqualificazione, anche alla luce del ruolo nodale rafforzato dalla nuova rete di Metrovia. Ad esempio, nell’ottica di concentrare le attività terziarie attorno ai poli della mobilità.

Le nuove banchine assegnate alla Metrovia sono posizionate a ridosso dell’ingresso di via Adria e prevedono un collegamento con la M1 senza uscita dai tornelli.

Per realizzare il nodo di scambio sono necessarie le opere seguenti:

  • scavo del collegamento ipogeo ettometrico tra la stazione San Pietro e la fermata del Metrotram T4;
  • ristrutturazione atrio di stazione con tornelleria e percorso per accesso linea metropolitana;

È inoltre necessario adeguare la segnaletica e la comunicazione visiva al nuovo servizio integrato.