Mandrione

La nuova fermata Mandrione è a servizio dell’omonimo quartiere.

Si tratta di una fermata con buon raggio di influenza, che include il Mandrione e il quartiere dei Villini, in zona Pigneto, dalla parte opposta della Casilina.

La stazione è servita dalla M7, ma è anche un piccolo nodo del ferro, perché scambia anche con il Metrotram T1.

La realizzazione della stazione comporta l’esproprio di due terreni e la demolizione di alcuni di fabbricati bassi (capannoni, uno adibito ad autoscuola) ed è accessibile sia da via del Mandrione che da via Casilina, attraverso un sottopasso.

Per realizzare la nuova fermata sono necessarie le opere seguenti:

  • leggera deviazione dei binari della M7 in corrispondenza della stazione;
  • realizzazione di due banchine ad incarrozzamento alto con relative pensiline o coperture;
  • un sottopasso di collegamento tra le due banchine;
  • un sottopasso di circa 100 metri di collegamento con gli ingressi da via Casilina;
  • quattro ingressi.