Romagnoli

La nuova fermata Romagnoli svolge un ruolo decisivo per l’accesso al grande cinema di Ostia.

Si tratta di una fermata strategica, sebbene sia distante dai centri abitati. Anzitutto per la presenza del Cineland, multisala assai frequentato dalla zona di Ostia e Fiumicino. E poi perché funzionale alla creazione di un parcheggio di scambio (400 posti) che consente all’abitato di Fiumicino-Isola Sacra, con un limitato trasferimento in auto, di beneficiare del servizio metropolitano.

La stazione è a servizio di M9 e prevede i binari di precedenza, per consentire il passaggio del treno veloce Roma Lido senza effettuare la sosta.
Gli accessi sono sugli opposti versanti, uno a servizio del Cineland, l’altro del parcheggio. Quest’ultimo si trova all’incrocio tra la via del Mare e la strada per Isola Sacra, ed è collegato alla stazione tramite un ponte pedonale munito di tapis roulant, che attraversa la ferrovia.

Per realizzare la nuova fermata sono necessarie le opere seguenti:

  • due banchine laterali a incarrozzamento alto con pensilina;
  • collegamenti pedonali aerei, con trasferimento ettometrico;
  • realizzazione di due ingressi;
  • un parcheggio di scambio per 400 posti.