Colosseo Fori Imperiali

Il nodo Colosseo – Fori Imperiali è un importante crocevia del centro storico, metropolitano e metrotranviario.

Nasce dalla convergenza dell’attuale metro B e della costruenda metro C. Il progetto Metrovia recepisce i lavori in corso, e vi aggiunge il passaggio della linea metrotranviaria T3, lungo il tracciato dell’attuale tram. Le linee coinvolte sono pertanto M2, M3 e T3.

Oltre ad essere porta d’accesso alla più grande area archeologica dell’antica Roma, il nodo ha un forte impatto come effetto rete, perché le tre linee veloci che lo attraversano traguardano direzioni molto diverse.

Inoltre sarebbe possibile facilitare da qui l’accesso al Celio, quartiere denso di attrattive (Villa Celimontana, le arcate e la basilica di Santi Giovanni e Paolo, Santo Stefano Rotondo etc.) ma assai poco frequentato dal turismo, attraverso una radicale trasformazione della via di San Gregorio.